Il procedimento di un trattamento con delle faccette dentali

Le faccette in ceramica vengono applicati in tre fasi, quali sono e come vengono svolti potete leggere qui sotto:

Fase 1 – Consultazione

La prima fase per chi è interessato di eseguire un intervento inserendo le faccette dentali è di contattare una clinica rinomata per questo tipo di trattamento. Le potete trovare nel nostro elenco delle cliniche sotto odontoiatria estetica. Vedete la prima visita in clinica come una consultazione e valutazione.

Lo scopo con questa visita è che voi come pazienti potete ricevere tutte le informazioni necessari per capire se le faccette dentali fate per voi. Capirete anche come viene eseguito il trattamento, il prezzo finale e quali sono i risultati da aspettarsi, sia immediati che nel tempo.

Durante la visita valuterà il dentista se i vostri denti sono adatti alle faccette in ceramica e quale sarà il risultato da aspettarsi.

Fase 2 – Trattamento preparatorio

Quando avete deciso di andare avanti con il trattamento tornate in clinica per un trattamento preparatorio.

I denti che verranno coperte dalle faccette di porcellana vengono sistemati e preparati per l’applicazione delle faccette che sono di uno spessore dal 0,3-1 mm. Vengono prese delle impronte dei denti in questione che vengono poi mandate in laboratorio per lavorazione e tornano dopo 1-3 settimane.

In alcuni casi decide il dentista di mettere faccette temporanee su questi denti per proteggerli nell’attesa delle faccette in ceramica.

Tutto sulle faccette dentali in ceramica

Fase 3 – Il trattamento finale

Nella visita finale vengono applicate le faccette in ceramica. Prima di attaccarli definitivamente vengono appoggiati sui vostri denti per verificare che siano perfette. In caso necessario vengono modificate.

Dopo di che viene fatta una pulizia dei denti con un gel acido per preparare la superficie e far attaccare il più possibile le faccette dentali.

Le faccette vengono incollate con un cemento particolare che viene attivato con una lampada. Questo cemento è forte ma comunque potrebbe cedere dopo un po’ di tempo. Se questo dovesse succedere conservatela per poi poter rincollarla.

Con le faccette in posizione viene rimosso il cemento in eccesso e dopo di che siete pronti per vedere il vostro nuovo sorriso.

Si consiglia di fare una foto prima e dopo un intervento estetico per verificare il risultato.

Se andate da un dentista specializzato in odontoiatra estetica solitamente si prepara un modello, cioè una proposta per come sarà i vostri nuovi denti. Il vantaggio facendo in questo modo è che si può provarli e decidere se vanno bene o meno prima di iniziare il lavoro finale.

« Faccette di composito o faccette in porcellana? | Prezzi per le faccette dentali »

Nuovo nel forum!
  • No posts.
Nuovo dall'esperto
  • No posts.