Il trattamento di rimozione o ricostruzione delle gengive

Generalmente è la chirurgia plastica gengivale un’intervento relativamente semplice e viene eseguito in l’anestesia locale, uguale a quella usata per altri in interventi dentali. La guarigione richiede raramente più di una settimana e non c’è bisogna di mettersi in malattia.

Dopo il trattamento è consigliato usare un collutorio per qualche settimana, questo per minimizzare il rischio di infezioni.

Rimozione delle gengive

Un’eccesso di gengive significa che i denti sembrano molto piccoli e che quando si sorride si veda tanta gengiva. Questo si chiama sorriso gengivale o “gummy smile” in inglese.

Un “gummy smile” viene normalmente trattato con il laser con il quale si rimuove il tessuto d’eccesso. L’intervento sembra una visita dentistica normale.

La causa potrebbe anche essere che il labbro superiore è troppo corto quando si sorride e in questo caso si abbassa la posizione del labbro con un paio di punti.

Ricostruzione delle gengive ritratte

Se la gengiva invece è ritratta, fa sembrare che i denti sono più lunghi del normale. Nello stesso tempo viene esposto il colletto dentale che potrebbe risultare sia in fastidio che in condizioni mediche.

Tutto sulla chirurgia plastica gengivale

Le condizioni possono essere trattati in due modi:

Il metodo più usato è di trapiantare tessuto del palato per coprire i colletti esposti dove si cicatrizza e sostituisce le gengive mancanti.

L’altra tecnica in uso è di allungare la gengiva, un cosiddetto “intervento a lembo”. Con questa tecnica non viene trapiantato nessun tessuto, invece si scolla la gengiva per suturarla a copertura della o delle radici dentarie.

Tutti i due tipi di trattamento vengono eseguiti in anestesia locale, potrebbe verificarsi un leggero gonfiore e ogni tanto del dolore che viene curato con delle antidolorifici generali. Potrebbe verificarsi sensibilità verso caldo e freddo per qualche giorno dopo l’intervento.

Il trattamento non necessita assenza per malattia dal posto di lavoro.

Correzione delle gengive irregolari

Se la linea delle gengive è irregolare, dove intorno ad alcuni denti è troppo bassa e intorno ad altri troppo alta si corregge questo con una combinazione delle due tecniche descritte sopra.

« Introduzione alla chirurgia plastica gengivale | Il costo delle chirurgia plastica delle gengive »

Nuovo nel forum!
  • No posts.
Nuovo dall'esperto
  • No posts.