Il profilo delle protesi – bassa, media o alta?

Spiegando in modo molto semplice si può dire che il profilo è la misurazione per quanto sporge la protesi del seno (protesi mammarie) in relazione al diametro della base.

Il profilo troviamo in tre dimensioni diverse – alta, media o bassa. La protesi più usata è quella di profilo media. Le varie proiezioni disponibili sono state sviluppate per soddisfare pazienti con diversi tipi di costituzione corporea e con richieste di misure diverse.

Proiezione alta permette un cambiamento più grande

a) diametro + b) proiezione = volume

Le protesi avevano inizialmente il diametro fisso per un certo tipo di proiezione. Questo comportava che non sempre si poteva arrivare ad un risultato naturale nella misura richiesta.

Con l’aiuto delle varie proiezioni si può mettere una protesi più grande in un’aumento del seno senza per questo trovarsi con una protesi che sporge lateralmente dal proprio tessuto mammario. Con una protesi di alta proiezione si può arrivare ad una misura più grande in avanti senza aumentare il diametro di base.

Protesi mammarie per tutte forme del corpo e richieste

Principalmente la protesi con proiezione alta permette ad una donna snella di scegliere una protesi con proiezione alta per arrivare ad una taglia più grande tramite la mastoplastica additiva. Utilizzando invece delle protesi con proiezione bassa dona ad una donna di costituzione corporea più forte un seno più grande di base ma che non sporge troppo in avanti.

« Le forme delle protesi | Le superfici della protesi »