Metodi per la liposuzione

La liposuzione (lipo) è un’intervento che serve ad eliminare depositi di grasso tra la cute e la muscolatura in modo permanente. Nell’intervento si aspira il grasso attraverso una cannula inserita sotto la pelle. Questa cannula, che è collegata ad un macchinario, smuove il tessuto e poi lo aspira.

Le sfide chirurgiche con la liposuzione:

  • Eliminare la quantità d’adipe giusta
  • Limitare danni sui tessuti e vasi sanguigni circostanti
  • Tenere l’equilibrio di liquido nel corpo del paziente
  • Minimizzare il fastidio al paziente sia prima che dopo la lipo

Per poter arrivare a dei ottimi risultati e per vincere le sfide sopra ci sono stati dei grandi sviluppi nelle varie tecniche di lipo. Le prime liposuzioni si facevano negli anni 70 e da li sono evolute nuove tecniche che ha reso la liposuzione di oggi più sicura, facile, veloce ed efficace.

Oggigiorno si può suddividere le varie tecniche in due gruppi principali. La divisione è fatta in base a come le cellule di grasso vengono decomposte e rimosse. Il primo metodo, e anche quello più diffuso, si fa tramite forza meccanica, il secondo invece le cellule vengono decomposte tramite energia di alta frequenza e poi aspirate.

Metodi tradizionali per la liposuzione

Il metodo più comune è quello umido o tumescente dove viene infiltrato un liquido anestetico diluito in una soluzione fisiologica nella zona in questione. Questo serve per preparare il tessuto, limitare la perdita di fluido e minimizzare emorragie. Dopo di che viene inserito una sottile cannula sotto la pelle che rompe le cellule con un movimento meccanico che poi vengono aspirate.

I certi casi si usa una cannula reciprocante che facilita la rottura delle cellule adipose. Questo metodo viene anche chiamato PAL – Power liposuzione assistita (dal inglese Power Assisted Liposuction).

L’altro metodo che si usa a volte viene chiamato liposuzione o liposcultura ultrasonica (UAL). Qui si usa la potenza degli ultrasuoni per rompere ed aspirare il grasso in eccesso tramite la sonda inserita sotto la pelle.

Approfondimento sulla liposuzione con metodo tradizionale »

Tutto sulla liposuzione (liposcultura)

Nuovi metodi per la liposuzione

La liposuzione con i metodi tradizionali sono delle tecniche molto efficaci per eliminare depositi adiposi locali. Comunque, questa tecnica ha degli svantaggi, per esempio pelle flaccida, convalescenza lunga e necessita l’anestesia generale.

Nuovi metodi sono stati sviluppati per mantenere i vantaggi con la liposuzione tradizionale riducendo gli svantaggi. Questi metodi sfruttano l’energia termica per rompere ed aspirare il grasso, chiamato sul mercato internazionale la liposuzione EAL, dal inglese Energy Assisted Liposuction.

I metodi più conosciuti sono la liposuzione laser (LAL – Laser Assisted Liposuction) e Liposuzione Radio-Frequenza Assistita (RFAL– Radio Frequency Assisted Lipo).

Quando si effettua la liposuzione in questo modo, laser o radio-frequenza, il grasso viene prima elaborato con energia di alta frequenza per farlo sciogliere per poi rimuoverlo. L’energia di alta frequenza ha anche l’effetto stringente della pelle.

Approfondimento sulla liposuzione laser »

Approfondimento sulla liposuzione radio-frequenza »

Alternative alla liposuzione

Ci sono tre alternative alla liposuzione. La prima è di cambiare l’ alimentazione, iniziare con esercizi fisici, enfatizzare i lati belli dell’aspetto con vestiti e trucco ed accettare il proprio fisico. Anche se l’alimentazione corretta e lo sport richiede più tempo per vedere risultati rispetto alla liposuzione che è una soluzione veloci, fa bene alla propria salute.

La seconda alternativa alla liposuzione possono essere altri interventi di chirurgia plastica, per esempio l’addominoplastica che è adatto quando la pelle ha perso elasticità oltre ad avere grasso in eccesso. Invece di eliminare il grasso del doppio mento tramite liposuzione una soluzione alternativa può essere di eseguire un lifting del viso che oltre a togliere l’adipe anche stira la parte bassa del viso.

La problematica delle ghiandole mammarie ingrandite sugli uomini, ginecomastia, potrebbe essere risolto con una mastoplastica riduttiva invece che con la liposuzione.

La terza opzione di trattamento alternativo è adatta per chi vede la liposuzione come un’intervento troppo grande e costoso. Per loro ci sono alternative, con risultati documentati anche se meno efficaci quanto una lipo, come per esempio Lipolisi, Mesoterapia e LPG Enderemologie.

« Introduzione alla liposuzione | Liposuzione con metodo tradizionale »