Tutto sul mastopessi (lifting del seno)

Il lifting del seno (mastopessi) è un’intervento di chirurgia plastica che serve per ridurre l’abbassamento del seno, anche detto ptosi, e ridare il tono e renderlo esteticamente più bello. Questa pagina ha lo scopo di informare chi sta valutando un lifting del seno sia le varie opzioni esistenti che i limiti di questo tipo di intervento.

Le informazioni sulla mastopessi sono divise su una serie di articoli che insieme da una buona conoscenza di cosa si può aspettare da un lifting del seno. Il materiale è stato verificato da Dr Peter Zachrisson, specialista in chirurgia plastica presso Art Clinic.

Le informazioni presentati su questo sito funzionano come base di decisione per chi sta valutando un’intervento di mastopessi e devono essere considerate un complemento ma non deve in nessun caso sostituire la consultazione medica da un professionista.

Qui troverete tutto quello che c’è da sapere sul lifting del seno:

  • Chi è un candidato idoneo e quali sono i metodi si usa per le lifting del seno
  • Come è il procedimento della mastopessi e cosa aspettarsi dopo l’intervento
  • Quali sono i rischi associati con la lifting del seno e i prezzi
  • Foto prima e dopo una mastopessi e un forum dove partecipare nei vari discorsi nell’argomento
  • Elenco di cliniche che eseguono mastopessi e la possibilità di chiedere un’esperto
Tutto sul mastopessi (lifting del seno)

Come un mastopessi può cambiare l’aspetto fisico

La forma è l’aspetto del seno cambia con il tempo. Fattori tipo allattamento, perdita di peso, gravidanza e rilassamento della cute fanno sì che il seno perde la sua forma e tono originaria.

Con l’aiuto di un lifting del seno, o mastopessi, si più sollevare e rassodare il seno che lo rende più giovanile.

Insieme al lifting del seno spesso si riduce anche l’areola, che di seguito insieme al capezzolo, viene spostata in su e questo rende il seno ancora più giovanile.

Il candidato idoneo per una mastopessi (lifting del seno)?

Donne con un seno di una taglia soddisfacente ma svuotato, cadente e con la zona areola e capezzolo che punta verso il basso può aspettarsi buoni risultati con un lifting del seno.

Perfino un seno grosso molto cadente può essere risollevato tramite il mastopessi. Il risultato in questo caso però tende di essere meno duraturo rispetto ad un’intervento eseguito su un seno di grandezza normale o più minuto. Si consiglia pazienti con un seno grande di eseguire una mastoplastica riduttiva ».

Il lifting del seno può essere eseguito in tutte le età, purché il seno sia completamente sviluppato. Di solito il mastopessi avviene dopo una gravidanza o allattamento visto che è impossibile prevedere quale sia l’effetto sulla misura, forma e fermezza ecc. Comunque non ci sono controindicazioni per cui non poter eseguire un mastopessi prima di una gravidanza.

Le linee del latte e il funzionamento del capezzolo solitamente non vengono toccati con questo tipo di intervento e significa che la paziente può tranquillamente allattare anche dopo un lifting del seno (mastopessi). In ogni caso, questo argomento va consultato con il chirurgo prima dell’intervento.

PROSSIMO: I metodi per il lifting del seno »

Nuovo nel forum!
  • No posts.
Nuovo dall'esperto
  • No posts.