Liposuzione con radiofrequenza (BodyTite)

L’ultimo metodo arrivato sul mercato è la liposuzione a radiofrequenza (BodyTite), anche noto come liposuzione con onde radio, o Bodytite come si chiama la tecnica.

Con la liposuzione con radiofrequenza si genera energia termica tramite delle onde radio che scioglie i grassi che vengono aspirate. L’energia delle onde radio provoca anche la formazione di tessuto collageno nello strato germinativo che ha un’effetto astringente della cute.

Tramite la tecnica di radiofrequenza è stato possibile combinare gli vantaggi della liposuzione tradizionale e la liposuzione laser con successo. In questo modo si può eseguire liposuzioni più ampie con meno rischi, trattamenti più semplici e con convalescenza più dolce. Allo stesso tempo si può avere un’effetto astringente della pelle nella zona trattata.

Così funziona la liposuzione radiofrequenza (Body Tite)

Alla liposuzione radiofrequenza (BodyTite) si inserisce una sonda attrezzata con un’elettrodo nel pannicolo adiposo sotto la pelle. La sonda rilascia dell’energia termica nel tessuto adiposo e germinativo. Sull’esterno si usa un’altro elettrodo che controlla l’andamento dell’energia e la temperatura della pelle. La sonda sottile e l’energia termica ha diversi impatti sui tessuti.

Riduzione dei grassi alla liposuzione radiofrequenza

Quando le onde radio colpisce le cellule adipose si genera energia termica che fa sciogliere le cellule adiposi ad un liquido oleoso. Siccome la cannula funziona sia come distributore di energia e sonda di aspirazione, il grasso può essere sciolto e aspirato nello stesso momento. Questo risparmia sia tempo che danni sui tessuti.

L’energia che la sonda interna rilascia va verso l’elettrodo esterno che controlla la temperatura della pelle e indirizza l’energia dall’interno dei tessuti adiposi verso su sotto lo strato germinativo. L’elettrodo funziona contemporaneamente come un termometro che attentamente controlla la temperatura del tessuto. Se la temperatura si avvicina un livello dannoso l’energia viene disabilitata automaticamente.

La persona che vi cura può anche decidere la distanza tra la sonda interna e l’elettrodo esterno (5-50 mm) che aumenta la precisione e la sicurezza del trattamento.

A differenza della liposuzione con laser alla liposuzione radiofrequenza si può eliminare quantità di grasso superiore, quasi come alla liposuzione tradizionale. Le onde radio coagula i vasi sanguigni, come anche liposuzione laser, che diminuisce il gonfiore e formazioni di lividi.

Tonificazione della pelle nella liposuzione radiofrequenza

La tecnologia che viene usata nella liposuzione radiofrequenza si usa anche separatamente per tonificare la cute, anche detto skin tightening. Questo è fattibile in quanto la persona che vi cura con precisione può dirigere una certa quantità di energia termica sotto lo strato germinativo e provocare un determinato danno sui tessuti. Attraverso questo danno si mette in moto la guarigione del corpo. La guarigione inizia la formazione di nuovi fili collageno nello strato germinativo che ha un’effetto tonificante sulla pelle.

In collegamento con la liposuzione radiofrequenza si può stimulare/provocare lo strato germinativo a riprodurre collageno così ottenendo una pelle più tonica, una cosa impossibile tramite la liposuzione tradizionale.

Questo effetto astringente della cute fa sì che pelle rilassata e persone che ne soffrono possono essere curate. Contemporaneamente si può eliminare quantità elevate di grasso dove prima si doveva moderare, per non rimanere con della pelle d’eccesso. Questo vuol dire che ora più persone possono eseguire una liposuzione con dei risultati ottimizzati.

Anche l’inestetismi della cellulite possono essere trattati tramite liposuzione con onde radio grazie al suo effetto sulla pelle. Questi inestetismi non possono essere curati con la liposuzione tradizionali.

Tanti chirurgi plastici eseguono perciò una combinazione della liposuzione tradizionale con la liposuzione radiofrequenza così ottenendo il suo effetto astringente sulla pelle o come un trattamento “touch up” per pazienti che vorrebbero un ritocco su una liposuzione fatto nel passato.

Tutto sulla liposuzione (liposcultura)

Vantaggi e svantaggi con liposuzione radiofrequenza (Body Tite)

Una liposuzione radiofrequenza (BodyTite) ha dei vantaggi contro la liposuzione tradizionale ma anche qualche svantaggio. Qui sotto una lista con pro e con elencati.

Vantaggi con la liposuzione radiofrequenza (BodyTite)

  • Intervento richiede poco tempo
  • Eseguito sotto sedazione locale
  • Scioglie e aspira grasso e coagula vasi sanguigni contemporaneamente
  • Tempo di intervento minore rispetto alla liposuzione laser e tradizionale
  • Periodo post-operatorio più leggero rispetto ad una liposuzione tradizionale
  • Assenza da lavoro breve (max due giorni)
  • Notevole effetto tonificante della pelle
  • La possibilità di curare persone prima “non idonei” per il trattamento
  • Incisioni piccole (3mm – piccoli o niente punti)
  • La possibilità di trattare zone prima impossibili, per esempio viso, braccio inferiore, sotto le brettelle del reggiseno, la parte superiore della pancia e ginocchia.
  • Meno rischi in generale
  • Può essere usato sulle persone obese (BMI +30)
  • Temperatura ottimale durante l’intervento = risultati veloci ed regolari

Svantaggi con la liposuzione radiofrequenza (BodyTite)

  • Più caro rispetto al metodo tradizionale e laser
  • Non può eliminare quantità di grasso come la liposuzione tradizionale

Trattamento, e convalescenza, foto, rischi e costi per la liposuzione radiofrequenza

Ulteriori informazioni sul procedimento della liposuzione radiofrequenza, il periodo post-operatorio, potenziali rischi associati con la liposuzione radiofrequenza, foto prima e dopo il BodyTite e il costo dell’intervento troverete sotto la categoria relativa all’argomento nel menu qui a destra.

« Liposuzione laser | Liposuzione con Body-Jet (WAL) »