Tutto sugli impianti dentali (implantologia dentale)

Con un impianto dentale, o implantologia dentale come viene anche chiamato, si intende la sostituzione di uno o più denti per degli impianti fissi che funzionano come e a vista sembrano denti naturali. Oggi si può sostituire in modo permanente quasi tutti i denti persi con questo tipo di trattamento.

Un impianto dentale è in praticamente una radice dentale di titanio che viene inserito chirurgicamente nell’osso della mandibola o mascella dove si poi fissa in modo permanente. Su questo si applica di seguito una corona/capsula, ponte o protesi.

Gli impianti dentali sono stati sviluppati negli anni 60. In Italia si inseriscono migliaia di impianti dentali all’anno ed è molto apprezzato come alternativa permanente alle corone, ponti e protesi dentali.

Su questa pagina troverete informazioni obiettive ed informative sull’implantologia dentale. Tutte le informazioni sono state controllate da Marlene Regnander Östergren, Odontoiatra presso Thea Tandhälsa.

Tutto quello che dovete sapere sugli impianti dentali

  • Cosa sono gli impianti dentali e come funzionano
  • Come viene eseguito l’intervento e quali sono i risultati da aspettarsi dagli impianti dentali
  • Informazioni, rischi e potenziali complicazioni con l’implantologia dentale
  • Elenco di cliniche che eseguono interventi di sostituzione denti con l’implantologia dentale
  • Forum dove potete discutere l’argomento impianti dentali e la possibilità di chiedere un nostro esperto

“Sostituendo uno o più denti persi con un impianto dentale è un modo fantastico per ricostruire un’aspetto fisico e ridare la funzione della buona masticazione e dà ai pazienti una nuova qualità di vita”

Tutto sugli impianti dentali (implantologia dentale)

Chi è il candidato idoneo per inserire un’impianti dentali?

Innanzitutto bisogna sapere che un’impianto dentale costa da € 750 a € 2000. Più informazioni sui costi troverete sulla pagina dedicata ai prezzi per gli impianti dentali.

Non c’è un età superiore per chi può inserire un impianto dentale, tuttavia ne esiste una inferiore. L’osso dentale deve essere completamente sviluppato e questo accade normalmente all’età di 17-18 anni.

Il fattore principale quando si inserisce un’impianto dentale è che ci sia abbastanza osso dentale dove fissare l’impiantato e che l’ossa è di buona qualità. Se ne c’è troppo poco bisogna prima trapiantare l’osso da qualche altra parte del corpo.

Ci sono pochi pazienti che non sono adatti per l’implantologia dentale. Persone che sono sotto certi tipi di farmaci vengono sconsigliati oppure se il corpo ha una condizione che interferisce con la capacità di guarire. Lo stesso vale per chi fuma tanto o consuma tanto alcool.

PROSSIMO: Il procedimento dell’intervento con l’impianto dentale »

Nuovo nel forum!
  • No posts.
Nuovo dall'esperto
  • No posts.