Il tempo dopo il lifting frontale

Siccome il lifting frontale eseguito con metodo tradizionale è un’intervento più invasivo rispetto ad un lifting del sopracciglio o fronte endoscopico il periodo post-operatorio si differenzia tra i due interventi.

Il periodo post-operatorio ad un lifting tradizionale della fronte

Dolori e fastidi

Durante le prime ore dopo il lifting della fronte sentirete dolore e fastidio nella zona dell’incisione, tutto controllabili con antidolorifici prescritti. Talvolta un’anestesia prolungata potrebbe attenuare questi fastidi.

Probabilmente avvertirete insensibilità, in parte la fronte e in particolare nel cuoio capelluto intorno all’incisione.

Edema e ecchimosi

Per diminuire l’edema ed ecchimosi dopo l’intervento vi conviene tenere il busto retto e dormire con la testa alta per qualche notte. Gonfiore e lividi possono verificarsi anche agli zigomi e gli occhi oltre alla fronte. Questo stato va gradualmente via entro 1-2 settimana dall’intervento.

Cambiamento della sensibilità

Come parte della guarigione l’iposensibilità cambia per un certo prurito, questo dovuto alla cicatrizzazione dei nervi, che potrebbe rimanere per un periodo post-operatorio abbastanza lungo. Un certa perdita permanente dei capelli dietro la cicatrice è normale.

Fasciature e suture

Eventuali fasciature vengono tolte un paio di giorni dopo il lifting del sopracciglio. Punti metallici e/o suture dopo qualche settimana, in certi casi si divide in due riprese.

Perdita di capelli temporaneo

I capelli lungo i bordi della cicatrice potrebbe temporaneamente indebolirsi o cadere, solitamente si riprende dopo qualche tempo. In casi eccezionali potrebbe rimanere in modo permanente.

Lifting frontale (lifting del sopracciglio o fronte)

Dopo il lifting frontale endoscopico

Pazienti che hanno eseguito un lifting frontale endoscopico possono avvertire un certo cambiamento della sensibilità e fastidio in collegamento alle incisioni insieme ad un certo gonfiore dopo la chirurgia plastica.

Il dolore collegato alle incisioni è perfettamente controllabile con degli antidolorifici del tipo Moment. Il prurito intorno alle cicatrici è inferiore per chi ha eseguito l’intervento endoscopico rispetto a chi ha eseguito il lifting frontale tradizionale.

Punti metallici e suture vengono rimossi entro una settimana dell’intervento.

Informazioni generali sul periodo postoperatorio

La prima settimana

Normalmente siete in piedi da subito dopo il lifting della fronte o sopracciglio ma dovreste limitare le vostre attività e riposare per almeno una settimana dopo l’intervento. Dopo qualche giorno quando sono stati rimossi eventuali bendaggi potete farvi la doccia e lavarvi i capelli.

Ritorno a lavoro e attività normali

La maggior parte dei pazienti tornano alle attività sociali dopo una settimana – 10 giorni dall’intervento di chirurgia plastica. Sforzi fisici come jogging, palestra, attività sessuali e lavoro domestico pesante che aumenta la pressione sanguina è da evitare per un mese.

Generalmente ci vuole tre settimane dopo l’intervento per tornare all’aspetto iniziale. Eventuali tracce di edema o ecchimosi possono essere coperti dal trucco. Il primo tempo dopo l’operazione è normale sentirsi stanco ed afflitto, ma l’energia tornerà quando iniziate a sentirvi meglio e come migliorerà il vostro aspetto

« Procedimento del lifting frontale | Rischi e complicazioni con il lifting frontale »

Nuovo nel forum!
  • No posts.
Nuovo dall'esperto
  • No posts.