Dopo l’addominoplastica

L’addominoplastica (chirurgia estetica dell’addome) è considerato un’intervento relativamente complesso e la convalescenza, dal punto di vista della paziente, piuttosto scomodo. L’intervento ha un grande impatto sul fisico che ne ha bisogno di tempo per guarire.

Permanenza in clinica

A seconda dell’estensione dell’addominoplastica eseguita sarete rilasciati dalla clinica da un paio d’ore fino a 2 giorni dopo l’intervento. Vi metteranno una panciera di compressione che dovete portare per circa 2 mesi.

Dolore e spossatezza

La zona intorno all’addome sarà molto gonfio ed indolenzito e per qualche giorno sentirete tanto dolore. Saranno prescritti degli antidolorifici per tenerlo sopportabile. Il dolore che viene dal movimento è comunque difficile curare. Le prime settimane vi sentirete molto stanchi. È preferibile tenere le feci molle per non dover sforzare la muscolatura dell’addome

I punti

I punti saranno tolti un po’ alla volta cominciando una settimana dopo l’intervento per finire dopo circa due settimane, se il chirurgo ha usato un filo auto-assorbente i punti vanno via automaticamente.

Gonfiore e cicatrici

Il gonfiore sopra la cicatrice rimarrà per mesi, durante la guarigione i primi tre a sei mesi le cicatrici possono peggiorare per poi migliorare, ma è tutto normale. Calcolate 12-18 mesi prima che le cicatrici si posano e si sbiadiscono lentamente. Non spariranno mai ma si può nascondere sotto i vestiti, anche il costume da bagno.

Potete studiare tutto sulle cicatrici e come ottenere il miglior risultato dopo l’addominoplastica su … pagina informativa su cicatrici ».

Tutto sulla addominoplastica (chirurgia dell’addome)

Tornare alle attività normali dopo l’addominoplastica

La ripresa della vita normale può essere dopo qualche settimane come da qualche mese. Tutto dipende dallo stato fisico prima dell’intervento, se i muscoli dell’addome erano già forti allora vi rimettete prima. Ci sono persone che tornano al posto di lavoro dopo una settimana e chi invece dopo un mese.

È consigliato di astenersi da allenamento pesante fino a il fastidio è passato del tutto quando vi allenate moderatamente. Inoltre è molto importante sollevare “giusto” cioè con le gambe, tenendo la schiena dritta.

Restrizioni dopo l’addominoplastica

Il chirurgo vi darà delle indicazioni precise come fare la doccia e il cambio del bendaggio. Normalmente si tolgono i bendaggi “bianchi” dopo tre o quattro giorni, dopo di che vi potete fare la doccia normalmente.

Dovreste muovervi lentamente e stare leggermente piegati in avanti i primi giorni per evitare sforzi sulle ferite chirurgiche. Comunque, è importante che iniziate a muovervi prima possibile dopo l’intervento di chirurgia plastica.

« Procedimento dell’addominoplastica | Rischi ed complicazioni dell’addominoplastica »

Nuovo nel forum!
  • No posts.
Nuovo dall'esperto
  • No posts.