Chirurgia estetica in Estonia, Lettonia & Lituania

Estonia, Lettonia e Lituania sono, dall’entrata nell’Unione Europea 2004, diventati una meta famosa per lo shopping e del divertimento. Con l’adesione all’UE si doveva adeguare alle norme europee per quanto riguarda normative di sicurezza e qualità nella sanità.

Questo a sua volta ha portato un interesse per la chirurgia estetica in Estonia, Lettonia e Lituania. In aggiunta alla sicurezza alta sono i bassi costi, la vicinanza, viaggi relativamente economici e la chirurgia ad alto livello che porta a fare interventi di chirurgia plastica nei paesi Baltici.

Per chi è interessato della chirurgia plastica in Estonia, Lettonia e Lituania è buono sapere che non è sempre facile trovare dati ed informazioni sui chirurgi e sulle cliniche. Questo è dovuto dal fatto che lo sviluppo informatico è rimasto indietro e non riesce a tenere pari passo.

Prezzi per la chirurgia plastica in Estonia, Lettonia & Lituania

I costi per la chirurgia estetica, anestesia e cure post-operatorie incluse, nei paesi Baltici sono ca. 50% più bassi che in Italia. Lo stesso vale per vitto e alloggio prima e dopo l’intervento della chirurgia plastica.

Gli interventi più frequenti nelle cliniche in Estonia, Lettonia & Lituania sono mastoplastica additiva, rinoplastica, liposuzione, addominoplastica e blefaroplastica. Come sempre è importante ricordarsi di non lasciare il fattore economico influenzare troppo sulla decisione finale.

Tutto sulla chirurgia estetica all'estero

Le cliniche ed chirurgi in Estonia, Lettonia & Lituania

L’immagine di Estonia, Lettonia & Lituania come dei paesi sottosviluppati dal’Europa dell’est è stato cambiato drasticamente da quando fanno parte dell’Unione Europea .

Oggi si trova sia la tecnologia ed infrastruttura sviluppata che un’adattamento sociale e culturale all’Europa. Specialmente nelle zone intorno alle capitali Tallin (Estonia), Riga (Lettonia) e Vilnius (Lituania) dove sono anche ubicate la maggior parte delle cliniche.

La formazione del chirurgo

La formazione dei medici nei paesi Baltici tiene lo stesso standard come nel resto dell’Europa. Gli studi di medicina durano sei anni seguito da un periodo di tirocinio. Per la specialità in chirurgia estetica ci vogliono ancora cinque anni di specializzazione.

Tanti dei medici che lavorano nella chirurgia plastica estetica in Estonia, Lettonia e Latvia hanno eseguito parte della loro formazione in altri paesi come per esempio Svezia, Stati Uniti e Germania. Medici baltici vengono spesso reclutati negli ospedali scandinavi visto la mancanza di medici scandinavi.

Nelle cliniche che offrono i loro servizi ai pazienti stranieri si parla generalmente inglese di un buon livello.

In Estonia, Lettonia che Lituania ci sono tanti chirurgi con massima competenza ed esperienza che lavorano in cliniche con un’alto livello di sicurezza ed attrezzature. Trovare questi chirurgi può essere difficile però, questo dovuto dallo sviluppo lento della rete informatica nei paesi Baltici.

Se vi interessa la chirurgia estetica in un dei paesi Baltici dovete prestare attenzione quando fate le vostre ricerche di cliniche e chirurgi.

Associazioni per specialisti nella chirurgia plastica in Estonia, Lettonia & Lituania

Nei paesi Baltici ci sono associazioni per i chirurgi plastici che sono:

  • The Society for Estonian Plastic and Reconstructive Surgery (Estonia)
  • Latvian Association of Plastic Surgeons (Lettonia)
  • Lithuanian Society of Plastic and Reconstructive Surgery (Lituania)

Essere socio in una di queste associazioni è un buon indizio per la competenza ed esperienza del chirurgo plastico. Siccome queste associazione raggruppa tutta la branca della chirurgia plastica è importante verificare se il chirurgo scelto ha l’esperienza della chirurgia plastica estetica.

Oltre alle associazioni nazionali esistono quelle internazionali per specialisti nella chirurgia plastica. A queste appartengono The International Society of Aesthetic Plastic Surgery & The European Society of Plastic Reconstructive and Aesthetic Surgery. Per diventare socio in una di queste associazioni bisogna mostrare un interesse documentato, competenze specialistiche ed esperienza nella chirurgia estetica.

« Chirurgia plastica nella Repubblica Ceca | Introduzione alla chirurgia plastica all’estero »